TOSSINA BOTULINICA


Scopo dell'infiltrazione di tossina botulinica

Ridurre o eliminare le rughe di espressione (cioè le rughe determinate dalla ripetuta contrazione di alcuni muscoli), soprattutto della fronte, tra le sopracciglia ed ai lati degli occhi.

download 1jpg


Altre indicazioni sono la profilassi della cefalea muscolotensiva, il controllo dell' iperidrosi (sudorazione eccessiva) delle mani, dei piedi e delle ascelle.

Metodo

Una soluzione di tossina botulinica contenente al massimo 50 U.I. di tossina per dose deve essere infiltrata in punti ben precisi nelle aree da trattare.

Se l'applicazione è stata effettuata in modo corretto si ottiene il blocco simmetrico temporaneo (3 – 4 mesi) dei muscoli sottostanti (paralisi flaccida) e come effetto collaterale la distensione della pelle che ricopre tali muscoli.

Il medico estetico deve ben conoscere i meccanismi che regolano la mimica facciale quindi l'attività dei muscoli agonisti in contrapposizione ai relativi antagonisti. Il sapiente dosaggio delle infiltrazioni sottocutanee di questo prodotto permette di ottenere il giusto equilibrio della mimica residua dopo l'applicazione.

Periodo di guarigione

Lieve gonfiore e rossore per qualche ora. L' effetto della paralisi flaccida muscolare non è immediato ma richiede da 1 giorno ad 1 settimana per essere pienamente visibile.

Durata del risultato

3-4 mesi.