RINOSETTOPLASTICA


La rinosettoplastica è un intervento chirurgico estetico e funzionale che permette di migliorare l‘aspetto del naso rendendolo più armonico con le altre caratteristiche del volto.

rinoplastica-800x510jpg

La metodica operativa viene praticata tenendo conto delle caratteristiche estetiche individuali del soggetto da operare. I risultati estetici saranno quindi diversi e personalizzati.

Non vengono effettuati tagli esterni al naso pertanto non appariranno cicatrici sul viso.

Nel corso della visita preliminare vengono prescritti gli esami ematochimici ed un ECG da effettuarsi prima dell'intervento operatorio. Nella stessa sede viene valutata la fattibilità della richiesta estetica del paziente.

L'intervento dura da 30 a 60 minuti.

L'intervento viene effettuato in anestesia generale.

La scelta di applicare dei tamponi interni alle narici, per due giorni, dipende dalla consistenza della correzione del setto nasale.

Alla fine dell'intervento viene applicato, all'esterno, un gessetto “su misura” o un piccolo tutore che immobilizzano la piramide ossea nasale per almeno 7 – 8 giorni.

Quasi sempre compaiono degli ematomi nella regione zigomatica che tendono a scomparire naturalmente nello stesso periodo di immobilizzazione.

Al momento della dimissione, che avviene solitamente dopo alcune ore dalla fine dell'intervento operatorio, viene rilasciata una ricetta medica con la prescrizione di un antidolorifico (quasi mai necessari) ed un antibiotico.

I punti di sutura interni (generalmente se ne applica solo uno) possono essere rimossi dopo 7 – 8 giorni.

L'esposizione al sole potrà avvenire solo dopo che gli ematomi sono completamente scomparsi. Occorre sottolineare che per qualche mese, in vicinanza di fonti di calore, si avrà la sensazione di dilatazione del naso. Tale sensazione rientra con l'allontanamento dalla fonte di calore.

L'attività fisica potrà essere ripresa dopo almeno un mese salvo diversa indicazione del chirurgo. Occorre evitare traumatismi anche minimi al naso per qualche mese.

Per qualche mese è bene non indossare occhiali per evitare di lasciare le impronte degli stessi sulla pelle del naso alla radice.

L'attività lavorativa, se non pesante, può essere ripresa dopo qualche giorno dall'intervento concordandola con il chirurgo.

.